Informativa per il trattamento di dati personali

(ai sensi del Regolamento Europeo n°679/2016 e del D.Lgs. 196/03 e ss.mm.ii.)

 

Ai sensi della vigente normativa nazionale e comunitaria in materia di protezione dei dati personali proponiamo di seguito l’informativa riguardante il trattamento dei dati personali raccolti.

Il trattamento dei dati personali sarà effettuato sia con mezzi informatici che in forma cartacea nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali dell’interessato conformemente ai principi di correttezza, liceità e trasparenza.

 

Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati è:

ACI Vallelunga S.p.A.

– Via Mola Maggiorana n.4/6 – 00063 Campagnano di Roma (RM);

– e-mail: privacy@vallelunga.it.

 

Responsabile della Protezione dei Dati (RPD)

La Società ha nominato un Responsabile della Protezione dei Dati che supporta il Titolare del trattamento dei dati personali in merito all’applicazione della normativa nazionale ed europea in materia di protezione dei dati, cooperando con l’Autorità di controllo e fungendo da punto di contatto con gli interessati. Il Responsabile della Protezione dei Dati è raggiungibile al seguente recapito:rpd@vallelunga.it.

Finalità e base giuridica del trattamento

Il trattamento dei dati personali sarà effettuato dalla Società, a seconda degli ambiti e delle richieste degli utenti, esclusivamente per le seguenti finalità:

  1. a) esecuzione delle misure precontrattuali ed evasione delle Sue richieste di partecipazione agli eventi e alle attività, nonché per adempiere agli obblighi contrattuali tra le parti, ovvero agli obblighi di legge ad essi connessi;
  2. b) marketing, attività promozionali e pubblicitarie, invio di materiale informativo e pubblicazione di articoli giornalistici, nonché per l’invio di e-mail alert relative alla scadenza della patente di guida;
  3. c) risposta alle domande e alle richieste inviate tramite i riferimenti di contatto disponibili sul sito internet;
  4. d) iscrizione alla mailing list e invio di newsletter informative e promozionali riguardanti le iniziative, gli eventi e le attività di ACI Vallelunga.

Per le finalità di cui alla lettera (a) il trattamento dei Suoi dati personali è effettuato sulla base del consenso dell’interessato o in esecuzione del contratto di cui l’interessato è parte e in funzione del quale ACI Vallelunga S.p.A. è titolare del trattamento. Per le finalità di cui alle lettere (b), (c) e (d) il trattamento dei Suoi dati personali, inclusi quelli relativi all’immagine videoripresa o fotografata connessi alla finalità (b), avverrà solo sulla base del Suo esplicito consenso.

 

Natura del conferimento dei dati

Il conferimento dei dati da parte dell’interessato e il trattamento per le finalità di cui alle lettere (a) è necessario allo scopo di erogare i servizi richiesti. Il trattamento dei dati per le finalità di cui alla lettera (b) è, invece, subordinato al rilascio del Suo esplicito consenso; quest’ultimo è facoltativo e l’eventuale rifiuto non comporterà alcuna conseguenza nei rapporti tra le parti. Il conferimento dei dati e il consenso al trattamento da parte dell’interessato per le finalità di cui alle lettere (c) e (d) è facoltativo ma allo stesso tempo è condizione necessaria per ottenere il servizio o le informazioni richieste.

 

Destinatari/categorie di destinatari

I dati personali raccolti saranno tutelati con la dovuta riservatezza, limitandone la circolazione nell’ambito degli uffici di ACI Vallelunga e non saranno diffusi all’esterno se non necessario in forza di specifici obblighi di legge. I medesimi dati potranno essere comunicati dal titolare del trattamento a società collegate o a società terze esclusivamente nel caso in cui ciò sia necessario per il raggiungimento delle medesime finalità per i quali sono stati raccolti o sulla base dell’esplicito consenso dell’interessato.

Potrà venire a conoscenza dei dati il personale aziendale dipendente e/o collaboratore appositamente nominato incaricato del trattamento e/o intermediari assicurativi con i quali il titolare ha stipulato polizze in caso di sinistri. Potranno inoltre venire a conoscenza dei Suoi dati personali i partner delle iniziative e ACI, in qualità di autonomi Titolari, ed eventuali soggetti a cui il Titolare dovesse affidare delle attività di outsourcing appositamente nominati responsabili e/o incaricati del trattamento.

I Suoi dati personali trattati per le finalità di cui alla lettera (b), sempre sulla base del Suo esplicito consenso, potranno essere accessibili o ceduti a eventuali partner delle iniziative alle quali l’interessato partecipa e che tratteranno i dati in qualità di autonomi titolari del trattamento, nonché alle Società del Gruppo dell’Automobile Club d’Italia, di cui ACI Vallelunga è parte. Con riferimento ai diti relativi alla Sua immagine personale, per le finalità di cui alla lettera (b), questi potranno essere ceduti e trattati da agenzie specializzate nella produzione, postproduzione e archiviazione di materiale video-fotografico e potrebbero essere oggetto di diffusione.

 

Periodo di conservazione dei dati

–       In relazione alle finalità di cui alla lettera (a) i dati personali forniti verranno conservati per il tempo necessario agli scopi per i quali sono stati raccolti e al rispetto di specifici obblighi di legge, anche fiscali, e comunque non oltre 10 anni decorrenti dal termine del rapporto tra le parti.

–       I dati di contatto su cui acconsente di ricevere le comunicazioni saranno utilizzati per le finalità di cui alla lettera (b) per il tempo ritenuto utile da ACI Vallelunga, e comunque non oltre 24 mesi dalla raccolta. Eventuali soggetti terzi ai quali i dati verranno comunicati sulla base del Suo consenso per la stessa finalità tratteranno i dati in qualità di autonomi titolari del trattamento.

–       Per la finalità di cui alla lettera c) i dati personali forniti verranno conservati per il tempo necessario al fine di gestire la Sua richiesta.

–       In relazione alle finalità di cui alla lettera (d) i dati forniti dall’utente saranno conservati e utilizzati dal titolare del trattamento per l’erogazione dei servizi richiesti fino alla cancellazione del servizio o alla richiesta di terminare la propria iscrizione al servizio da parte dell’interessato.

 

Trasferimento dati all’estero                                                         

I Suoi dati non saranno oggetto di trasferimento all’estero al di fuori dell’Unione Europea. Qualora ciò avvenisse per l’utilizzo di servizi in cloud, il Titolare assicura che il trasferimento dei dati verso paesi extra UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula di clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea e comunque in presenza delle garanzie adeguate stabilite dal Regolamento UE 679/2016.

 

Processi decisionali automatizzati

Il Titolare non utilizza in alcun modo processi decisionali automatizzati che riguardano i dati personali dell’interessato.

 

Diritti dell’interessato

In ogni momento l’interessato potrà esercitare i propri diritti, di seguito in elenco, secondo quanto previsto dalle disposizioni normative nazionali ed europee.

–       Diritto di accesso: l’’interessato ha il diritto di ottenere la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali. In qualsiasi momento può chiedere l’accesso alle seguenti informazioni: le finalità del trattamento, le categorie di dati trattati, i destinatari a cui i dati personali sono o saranno comunicati, il periodo di conservazione dei dati, l’esistenza dei diritti a suo favore, l’origine dei dati e l’eventuale esistenza di un processo automatizzato.

–       Diritto di rettifica: l’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Inoltre, ha il diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa. In tal caso il titolare del trattamento avrà l’obbligo di informare ciascun destinatario cui sono stati trasmessi i dati personali sulle eventuali rettifiche.

–       Diritto di cancellazione: l’interessato ha il diritto di ottenere la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e richiedere la cancellazione. Inoltre, qualora i suoi dati sono stati resi pubblici, il titolare provvederà a cancellarli e adotterà misure ragionevoli, anche tecniche, per informare i titolari del trattamento che stanno trattando i dati personali della richiesta dell’interessato di cancellare qualsiasi copia dei suoi dati personali.

–       Diritto di limitazione di trattamento: qualora l’interessato lo ritenga opportuno, può richiedere la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano e limitarne il trattamento in futuro. In tal caso il titolare del trattamento provvederà a comunicare a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i dai personali le eventuali limitazioni del trattamento, salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato.

–       Diritto alla portabilità dei dati: l’interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano e di richiedere la conservazione in vista di un utilizzo ulteriore per scopi personali. Inoltre, l’interessato ha il diritto di fare richiesta di trasmissione diretta dei suoi dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti, ove questo sia tecnicamente possibile.

–       Diritto di opposizione al trattamento: l’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano.

–       Diritto di revocare il consenso: nel caso di un trattamento basato sul consenso, l’interessato potrà revocare il consenso prestato per il trattamento. Tuttavia, tale atto non pregiudica la validità del trattamento effettuato dal titolare sino a quel momento.

–       Diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo: laddove l’interessato ritenga che i suoi dati siano stati trattati in modo illegittimo e violino le norme e i principi in materia di protezione dei dati personali ha il diritto di rivolgersi all’Autorità di Controllo (Garante Privacy) per proporre reclamo, secondo le modalità da quest’ultima definite.