SESTO ALLORO PER PIERGIUSEPPE PERAZZINI E MARCO CIOCI CHE IN EQUIPAGGIO CON MIKKEL JENSEN VINCONO LA XXVII 6H DI ROMA

SESTO ALLORO PER PIERGIUSEPPE PERAZZINI E MARCO CIOCI CHE IN EQUIPAGGIO CON MIKKEL JENSEN VINCONO LA XXVII 6H DI ROMA

Roma – Piergiusppe Perazzini, Marco Cioci e Mikkel Jensen, su Ligier JSP3, si aggiudicano la XXVII Edizione della 6h Di Roma. Il trio della AF Corse ha compiuto 215 giri in 6h01’33”272 alla media di 145,749 km/h., precedendo di una tornata la Wolf GB08 Tornado della Avelon Formula condotta dal duo Ivan Bellarosa e Guglielmo Belotti. Terzi assoluti Francesco Dracone, Jacopo Baratto e Gabriele Lancieri sulla JSP3 della BHK Motorsport. Quinti, e primi fra le GT Aka Arkin, Ulku Umut e Guven Ayhancan (Lamborghini Huracán GT3 - Attempto Racing) mentre vittoria in solitaria fra le Turismo per Filippo Vita e Alessandro Revello (Seat Leon Cup Racer).
 
1° Ora. Nessun scossone al via con il poleman Ivan Bellarosa che prova a fare da lepre e Marco Cioci che ne rimane in scia. Lo start migliore è però quello del turco Umut Ulku con la Lamborghini Huracán della Attempto che si issa in terza piazza assoluta. Sono proprio le GT le vetture più combattive nelle prime frasi con Matteo Bossini (Porsche 997 GT3 R – Autorlando) che in due giri conquista la leadership di raggruppamento mentre la Bmw Z4 nera della Ebam Gedik finisce in testa coda alla curva del Semaforo.
Dopo dieci minuti dal verde il primo colpo di scena con la CN2 della Emotion Motorsport del trio Amaduzzi/”Paco”/Malavasi ai box per un problema ad una pinza freno che gli comporta una sosta di quasi cinque minuti. Davanti con tempi sul giro del tutto simili fra le vetture di testa Cioci decide di effettuare il primo dei tre Drive Through obbligatori stabilizzando il distacco dalla testa fra i 25 ed i 27 secondi in base ai primi doppiati. Simile strategia anche per la RGP Motorsport che è partita dall’ultima casella in griglia dopo il problema avuto nella sessione del mattino del sabato che ha compromesso le qualifiche.
 
2° Ora. La seconda ora di gara si apre sempre all’insegna della sfida al cronometro fra le due vetture di testa, mentre hanno inizio i primi pit stop. Questi rimescolano la classifica fra le Gran Turismo con la BMW Z4 GT3 della Borusan Otomotiv (Biter/Kocabiyik/Ayhan) che passa in testa davanti alla Mercedes AMG GT della MDC Sports (A. Zumstein/M. Zumstein) e alla Lamborghini Huracán. Dietro ai due leader nel frattempo si portano le LMP3 della BHK Motorsport e della RGP. Ottima quinta piazza per la Norma della LP Racing (Cuneo/Magnone/Pirri). Davanti Cioci rientra per il rifornimento rimanendo al volante per un doppio stint. Pochi minuti dopo ed è il turno proprio della vettura di testa che capitalizza l’ingresso della prima Safety Car per il suo rifornimento con Bellarosa che rimane al volante. Ciò che però sul momento è un vantaggio si rivela poche tornate dopo uno svantaggio con la Safety che al rientro lascia ai leader un vantaggio inferiori ai dieci secondi. L’ora si chiude con il secondo passaggio in corsia di Cioci e una nuova Safety Car per la perdita della posteriore sinistra alla Roma della CN2 di Mastroberardino/Leporelli/Di Canossa.
 
3° Ora. Al restart Cioci è in scia di Bellarosa e i due danno spettacolo ma Cioci riesce ad avere la meglio e a passare in testa. Non riesce tuttavia ad allungare e il distacco si mantiene al di sotto dei cinque secondi. Consolidate sono anche le posizioni subito a ridosso con le LMP3 della BHK e della RGP che si contendono la terza posizione. Per ulteriori scossoni tocca attendere il pit della vettura di testa per le operazioni di rifornimento con Perazzini che subentra a Cioci e si ritrova in un gruppetto di doppiati che gli fanno perdere qualche secondo, salvo poi stabilizzarsi su tempi sul giro solo di poco superiori a quelli di Bellarosa sempre al volante della GB08 Tornado. Cambia tutto invece fra le GT dove è il cedimento di un mozzo a porre fine alle ambizioni di assoluta della Porsche 997 GT3 R della Autorlando Sport apparsa davvero a proprio agio sul tracciato romano, con la Lamborghini che torna a condurre.
 
4° Ora. Due forature movimentano la quarta ora con a cedere in entrambi i casi le posteriori sinistre sulla Porsche 991 Cup della Racevent (Biolghini/Spiridonov/Scarpellini) e sulla Lamborghini di testa. Fortunatamente nessuna ulteriore conseguenza per i due team che rientrano in pista seppure perdendo parzialmente terreno. A quindici minuti dallo scadere dell’ora ecco il pit della vettura di testa con Belotti che dà finalmente il cambio a Bellarosa, e con Perazzini che passa in testa ma per poco al Tornantino non viene a contatto con la Bmw Z4 della Ebam Gedik che non si era accorta del sopraggiungere del leader. Ruote bloccate ma fortunatamente nessun contatto.
 
5° Ora. La quinta ora si apre con il nuovo avvicendamento al volante della Ligier LSP3 della AF Corse con Mikkel Jensen al posto di Perazzini, e alla conseguente alternanza alla testa della corsa. Il ventitreenne danese è subito scatenato e gira con un passo di ben tre secondi superiore a quello del battistrada, che al contrario è in difficoltà, riuscendo a recuperare il minuto di distacco che accusava al suo rientro in pista dopo il pit. Il sorpasso, dopo aver migliorato per tre volte il giro veloce in gara arriva dopo 24 minuti. Nel frattempo cambia anche la testa fra le GT dove il trio turco della Attempto è costretto ai box per una nuova foratura sempre sulla posteriore sinistra che curiosamente viene nuovamente sostituita nel giro successivo. Lo scettro di leader fra le GT passa dunque ai fratelli Zumstein con la Mercedes AMG GT della MDC Sports. A metà ora ecco le prime gocce di pioggia con Jensen che decide di effettuare l’ultimo passaggio in corsia box obbligatorio. Passano solo dieci minuti e la pioggia si fa cartoon porn intensa costringendo tutti ai box per passare alle coperture da bagnato con una gara nella gara con questa volta protagonisti i meccanici.
 
6° Ora. L’ultima ora vive sulla lotta serrata per la supremazia fra le GT con la sfida che si risolve solo negli ultimissimi minuti a favore della Lamborghini dell’Attempto. Cambi gomme, splash di benzina e la pioggia hanno cambiato le posizioni per ben quattro volte. Davanti fila tutto liscio invece per il battistrada che si ferma per un rapido rifornimento a trenta minuti dalla conclusione. Nella stessa occasione, per precauzione, Jensen cambia anche le coperture posteriori ma i rivali della Avelon si accontentano della seconda piazza assoluta e non forzano il ritmo. Meritato terzo podio per il trio della BHK nonostante Cencetti al volante della JSP3 della RGP Motorsport si dimostra il più veloce col bagnato.
La 6h di Roma ha anche concluso la stagione della 3h Ecc incoronando campioni di classe GT Adrian e Manuel Zumstein davanti al trio della Ebam Gedik (Mutlubas/Gedik/Gemirli) e la famiglia Bossini. Nel raggruppamento Bronze, riservato alle sport, Checco Malavasi si aggiudica il titolo davanti al compagno di colori Tony Mastroberardino e al duo della LP Racing Filippo Cuneo, Niccolò Magnoni
 

 
NOTE LEGALI E PRIVACY
Informazioni sulla società
ACI Vallelunga S.p.A.
Sede Legale e operativa: Campagnano di Roma (RM), Via Mola Maggiorana n.4/6 – 00063 Capitale Sociale: deliberato e sottoscritto Euro 14.000.000,00, versato Euro 10.501.200,00
Partita IVA: 00941291007
Codice Fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese: 00901670588
REA: RM-146866
Termini e condizioni di utilizzo
Il sito Internet Vallelunga (“Sito”) è un servizio di informazioni on-line fornito da ACI Vallelunga S.p.A. (di seguito “Vallelunga”). Il suo utilizzo è subordinato all’accettazione dei termini e delle condizioni qui di seguito indicati, che invitiamo a leggere attentamente. Utilizzando questo Sito Lei dichiara di avere letto ed accettato termini e condizioni di utilizzo, che trovano applicazione con riferimento a qualunque utilizzo del Sito.
Limiti all'utilizzo
I contenuti delle pagine del Sito sono Copyright © di ACI Vallelunga S.p.A. Tutti i diritti riservati. I contenuti delle pagine del Sito non possono, né in tutto, né in parte, essere copiati, riprodotti, trasferiti, caricati, pubblicati o distribuiti in qualsiasi modo senza il preventivo consenso scritto di Vallelunga, salva l’ipotesi di utilizzo personale e non commerciale.
I celebrity gossip marchi e loghi che compaiono sul Sito sono di proprietà di Vallelunga, così come i diritti di proprietà intellettuale relativi al design, ai testi, alla grafica e ad altro materiale del Sito. Essi non possono essere riprodotti su alcun sito Internet diverso da questo Sito senza il preventivo consenso scritto di Vallelunga. Il nome Vallelunga e qualsiasi marchio che includa il nome Vallelunga non possono essere inseriti in altri siti web, senza il preventivo consenso scritto di Vallelunga.
Limiti di responsabilità
Vallelunga non rilascia alcuna garanzia o dichiarazione circa la appropriatezza, affidabilità, disponibilità, assenza di virus o di altri componenti che possono causare danni, accuratezza delle informazioni, dei servizi e della relativa grafica contenuti nel Sito.
In nessun caso Vallelun ga potrà essere ritenuta responsabile per danni diretti, indiretti, morali, incidentali, speciali o consequenziali o per danni di qualsiasi tipo inclusi, in via esemplificativa, i danni per perdita di utilizzo, dati o profitti, derivanti da, o in qualche modo connessi a, l'utilizzo o l'esecuzione del Sito, al ritardo o all'impossibilità di utilizzare il Sito.
In nessun caso Vallelunga e i suoi direttori, impiegati o collaboratori, saranno responsabili per alcuna lesione, perdita, richiesta, danno, diretto o indiretto di alcun genere, in qualunque modo connesso con un utilizzo del Sito che non sia conforme ai presenti termini e condizioni.
Tutte le informazioni e i dati inclusi o presenti sul Sito sono di natura meramente indicativa. Vallelunga si riserva il diritto di modificare, in tutto o in parte, il Sito, senza preavviso.
Vallelunga non garantisce che il Sito naked celebrities sia in ogni momento pienamente e correttamente operativo.
Links
Il Sito può contenere collegamenti ipertestuali a siti web o servizi di proprietà di o forniti da terzi.
Vallelunga non presta alcuna garanzia, né assume alcuna responsabilità in merito ai suddetti siti web e/o servizi e al loro contenuto o utilizzo (salvo per quanto espressamente previsto dalla legge).
Il collegamento con altri siti non comporta automaticamente che Vallelunga sponsorizzi o sia affiliata con le Interracial Porn entità che effettuano i servizi descritti in quei siti.
Informazioni celebrity porn ricevute da Vallelunga
Qualsiasi materiale inviato a Vallelunga, per esempio via e-mail o tramite le pagine World Wide Web, sarà ritenuto di natura non confidenziale. Vallelunga non avrà obblighi di alcun tipo rispetto a tale materiale e sarà libera di riprodurlo, usarlo, rivelarlo, mostrarlo, trasformarlo, farne opere derivate e distribuirlo a terzi, senza limiti. Inoltre, Vallelunga sarà libera di utilizzare tutte le idee, concetti, know-how o conoscenze tecniche contenute in tale materiale, per qualsiasi scopo, incluso, senza ad esso essere limitato, lo sviluppo, la produzione e commercializzazione di prodotti utilizzanti tale materiale. Chiunque invia materiale garantisce che il medesimo è pubblicabile ed accetta di tenere indenne Vallelunga da qualsiasi azione da parte di terzi in relazione a tale materiale.
Cookies
Un "cookie" (cioè un piccolo data file che alcuni siti Web, mentre vengono visitati, possono inviare all'indirizzo del visitatore) può trovarsi da qualche parte nel Sito, al fine di tracciare i percorsi del visitatore nel Sito. Se si preferisce non ricevere cookies, si può impostare il proprio browser in modo tale che vi avverta della presenza di un cookie e quindi decidere se accettarlo o meno. È possibile rifiutare automaticamente tutti i cookies, attivando l'apposita opzione nel browser.
Privacy
Il trattamento dei dati personali comunicati dai visitatori ad ACI Vallelunga attraverso questo Sito avverrà secondo le seguenti modalità.
ACI Vallelunga S.p.A. è Titolare del trattamento dei dati personali alla stessa comunicati dai visitatori di questo Sito. Il trattamento dei suo dati personali sarà effettuato dal Titolare ACI Vallelunga S.p.A., dalle società controllate da ACI e dai partner, presso l’autodromo di Vallelunga – 00063 Campagnano di Roma (Roma), con modalità cartacee e strumenti informatici nel rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati personali e, in particolare, delle misure di sicurezza, ai sensi degli artt. 31-35 e dell’Allegato B) del Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003 (di seguito, “Codice”) e con l’osservanza di ogni misura cautelativa che ne garantisca la relativa riservatezza e sicurezza. Potrà venire a conoscenza dei Suoi dati personali il personale aziendale dipendente e/o collaboratore appositamente nominato responsabile e/o incaricato del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice. Potranno inoltre venire a conoscenza dei Suoi dati personali eventuali soggetti a cui i Titolari dovessero affidare delle attività di outsourcing appositamente nominati responsabili e/o incaricati del trattamento ai sensi degli artt. 29 e 30 del Codice. La informiamo, inoltre, che per il trattamento dei dati necessari per l’esecuzione del presente contratto, non è necessario il Suo consenso, secondo quanto previsto dall’art. 24 del Codice in materia di protezione dei dati personali. I Suoi dati personali potranno essere trasferiti all’estero, nel rispetto delle applicabili disposizioni di legge. I Suoi dati personali non saranno oggetto di diffusione, salvo qualora richiesto da una norma di legge o di regolamento o dalla normativa comunitaria. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento ai sensi dell’art. 7 del Codice. Inoltre, i suoi dati saranno trattati dai Titolari per finalità di marketing, per attività promozionali, per l’invio di materiale informativo o pubblicitario, per sondaggi d’opinione nonché alla trasmissione e diffusione degli stessi anche ai fini commerciali. Il trattamento dei suoi dati potrà avvenire mediante strumenti manuali e/o con l’ausilio di moderni sistemi informatici e telematici ad opera dei soggetti incaricati all’espletamento dei suddetti trattamenti. L’elenco dei responsabili è disponibile su richiesta dell’interessato ai Titolari.
L milf porn egge applicabile e foro competente.
I presenti termini e condizioni sono disciplinati ed interpretati dalla legge italiana. Per ogni controversia derivante dai presenti termini e condizioni o ad essi relativi sarà competente in via esclusiva il Foro di Castelnuovo di Porto, Italia.
Per tutto quanto qui non espressamente previsto, valgono le disposizioni di legge vigenti naked celebrities dell'ordinamento italiano.
 
 
LEGAL AND PRIVACY
About the Company
ACI Vallelunga S.p.A.
Any material sent to Vallelunga, for example by e-mail or via World Wide Web pages, shall be deemed not confidential.Vallelunga have no obligation of any kind with respect to such materials and shall be free to reproduce, use, disclose, display, transform, create derivative works and distribute it to others without limitation. In addition, Vallelunga will be free to use any ideas, concepts, know-how or techniques contained in such materials for any purpose whatsoever, including but not limited to, developing, manufacturing and marketing products incorporating such materials. Anyone sending material guarantees that the same publication and you agree to indemnify Vallelunga from any claims by third parties relating to such materials.
Cookies
A "cookie" (a small data file that certain Web sites, when visited, can send to the visitor) can be found somewhere on the Site, in order to track user traffic patterns on the Site. If you prefer not toto receive cookies, you may set your browser to warn you of the presence of a cookie and then decide whether to accept it. You can refuse all cookies by turning them off in your browser.
Privacy
The processing of personal data provided by visitors to ACI Vallelunga through this site will be as follows. ACI Vallelunga S.p.A. is the owner of the processing of personal data to it by visitors of this website's treatment of personal data will be made by the Owner ACI Vallelunga SpA, its subsidiaries and partners from ACI at the Autodromo di Vallelunga – Campagnano di Roma (Rome), using paper and tools in compliance with the provisions regarding the protection of personal data and, in particular, the security measures, under Articles. 31-35 and Appendix B) of Italian Legislative Decree n. 196 of June 30, 2003 (hereinafter the "Code") and with the observance of all cautionary measures that ensure its confidentiality and security.You may be aware of your personal corporate staff employee and / or specially appointed assistant manager and / or processor under Articles. 29 and 30 of the Code. They can also become aware of any personal data subject to which the owners had to rely of outsourcing specifically designated persons and / or processors under Articles. 29 and 30 of the Code. Please also be advised that for the data processing necessary for the execution of this contract, you do not need your consent, according to the article. 24 of the Code regarding the protection of personal data. Your personal data may be transferred abroad, in compliance with the applicable provisions of law. Your personal information will not be distributed, unless required by law or regulation or legislation. At any time you can exercise your rights towards the data controller under Article. 7 of the Code. In addition, your data will be processed by the data for marketing, promotional activities, for sending information or advertising material, for opinion polls and the transmission and distribution of the same also for marketing purposes. The processing of your data can take place using manual and / or with the aid of modern computer and telematic systems by persons appointed to carry out those treatments. The list of those responsible is available upon request of the owners.
Governing Law propecia online and Jurisdiction.
These terms and mobile porn tube conditions are governed and interpreted by Italian law. Any dispute arising from these terms and conditions or relating thereto shall be referred exclusively to the Court of Roma, Italy. All matters not expressly provided for, the applicable laws of the Italian.
 

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicitaà e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.